FORESTE
Typography

Si è chiusa la 34^ Assemblea nazionale dell'Anci con un bilancio più che soddisfacente per l'Associazione e per i Comuni.

Per il presidente Anci Puglia Domenico Vitto, “è stata importante occasione per unire il partito dei sindaci, per ribadirne le istanze e per affermare il ruolo centrale delle autonomie locali per il rilancio del paese. Congratulazioni al presidente Nazionale Antonio Decaro, che nella relazione introduttiva ha saputo entusiasmare ed emozionare la platea, ribadendo con forza le priorità dei Comuni per continuare a fungere da avamposto dello Stato e da presidio di legalità, solidarietà e giustizia sociale sui territori. Complimenti all'Anci nazionale, alle associazioni regionali, a tutti i sindaci e amministratori comunali, che hanno dato vita ad un evento di altissimo profilo istituzionale e mediatico, riconosciuto dal Capo dello Stato. Un sentito ringraziamento alla folta delegazione di sindaci e amministratori comunali pugliesi presenti. Ritorniamo nei nostri territori sapendo che le richieste Anci hanno riscosso in buona parte l'apertura del Governo; il confronto istituzionale continua, ora attendiamo che gli impegni assunti trovino conferma nella prossima legge di Bilancio.”
Anci Puglia presente alla 34^ Assemblea nazionale di Vicenza con una folta delegazione di sindaci e amministratori comunali pugliesi, insieme al neoeletto presidente Domenico Vitto (sindaco di Polignano). Tra i relatori, oltre al sindaco di Bari e presidente nazionale Antonio Decaro, i sindaci Nicola Giorgino (Andria), Massimo Mazzili (Corato), Franco Landella (Foggia), Carlo Salvemini (Lecce) e Ivan Stomeo (Melpignano).