Sanità
Typography

La pandemia di coronavirus (Covid-19) ha messo a dura prova i sistemi sanitari europei, rivelando lacune nel modo in cui vengono affrontate le emergenze di salute pubblica. Il Parlamento europeo ha costantemente promosso una politica comunitaria coerente in materia di salute pubblica. La pandemia mostra l'importanza del coordinamento tra i paesi europei per proteggere la salute delle persone, sia durante una crisi che in tempi normali in cui possiamo affrontare le condizioni di salute sottostanti, investire in sistemi sanitari forti e formare gli operatori sanitari. La proposta della Commissione europea per un nuovo programma sanitario dell'UE, EU4Health, mira a colmare queste lacune. Le tre priorità principali di EU4Health sono: affrontare le minacce sanitarie transfrontaliere; rendere disponibili e abbordabili i farmaci; e rafforzare i sistemi sanitari. Con EU4Health, l'UE investirà 5,3 miliardi di euro a prezzi correnti in azioni con un valore aggiunto dell'UE. EU4Health aprirà la strada a un'Unione europea della salute investendo in priorità sanitarie urgenti: la risposta alla crisi COVID-19 e il rafforzamento della resilienza dell'UE alle minacce sanitarie transfrontaliere, il piano europeo per combattere il cancro e la strategia farmaceutica per l'Europa. L'Unione europea della sanità migliorerà la protezione, la prevenzione, la preparazione e la risposta ai rischi per la salute umana a livello dell'UE.